Equilibrio nella coppia: dura finché si è entrambi dipendenti

Equilibrio-nella-coppia-dura-finché-si-è-entrambi-dipendenti

La dipendenza nella coppia porta inevitabilmente a un ansia pericolosa e dolorosa perché c’è la paura di perdere l’altro che serve di sostegno come due carte da gioco che restano in equilibrio fino a quando una delle due cade.

Nella dinamica sadomasochistica della coppia vittima e carnefice esercitano pari potere l’uno sull’altro. 

Si tratta di un classico caso di interdipendenza, ossia di un equilibro interno tra due ruoli che, se presi singolarmente, non esisterebbero. 

Chi ha bisogno di fare del male dipende da chi ha bisogno di continuare a subirlo. 

Questa peculiare metodica del sadomasochismo può essere colta nel suo rovescio in quella coppia dove uno dei due partner vive unicamente per l’ossessiva cura dell’altro.

Entrambi hanno una dipendenza: uno ha bisogno di essere accudito e l’altro ha bisogno di accudire. 

L’equilibrio nella coppia regna finché entrambi rimangono dipendenti.

Quando, però, uno dei due partner si dovesse emancipare, il gioco interno si spezzerebbe e la relazione sarebbe destinata a crollare in brevissimo tempo.

Rispondi