L’ amore libero fa funzionare la coppia?

L’ amore libero fa funzionare la coppia?

L’ amore libero, è la possibilità per un uomo o una donna di avere relazioni con più partner contemporaneamente e in totale trasparenza.

Gentile dottoressa, il mio ragazzo sostiene che forse l’ amore libero possa essere l’unica forma realistica di rapporto duraturo.

Ritiene impossibile che una sola persona possa essere davvero “l’altra metà della mela”, lo sono perplessa…

Viola, Bassano del Grappa (Vi)

L’ amore libero, con la possibilità per un uomo o una donna di avere relazioni con più partner contemporaneamente e in totale trasparenza, non è una novità.

Negli Anni ’60 e ’70 nelle comuni hippie è stato sperimentato l’ amore libero nella coppia.

Ritengo però che si tratti di una prospettiva utopistica e fallimentare.

Una relazione amorosa è fatta di sentimenti forti, e già con un unico partner trovare un equilibrio è difficile: figuriamoci con più di uno!

Un altro aspetto critico sta poi nel rischio di “effetto domino”.

Se, per esempio, un uomo sta con due donne, che cosa impedisce che ciascuna possa avere una relazione con un altro uomo e così via, in una caotica catena?

Non dimentichiamo che portare avanti più relazioni insieme, a un pari livello, è ben diverso dall’avere un marito o una moglie e un’amante.

Sono due tipi di rapporto diversi e “complementari” (al di là del giudizio morale, sono in molti a vivere così certe doppie vite).

Credo quindi che una sperimentazione di questo genere non possa che condurre a insostenibili dinamiche, fatte di senso di oppressione e gelosie.

Rispondi