Una strategia difensiva che nasconde affettività irrisolte

Molte donne, senza rendersene conto, si trincerano dai sentimenti e dalle relazioni, erigendo un muro protettivo e inscalfibile.

Spesso, all’origine di questo comportamento, vi è un’affettività familiare irrisolta e, nella maggior parte dei casi, un sentimento edipico verso il padre.

Questi appare loro come un semidio, l’uomo per antonomasia e il termine di paragone da utilizzare per giudicare i possibili partner: ma come può un uomo reggere il confronto con una divinità idealizzata dalla fantasia e dall’amore di una figlia?

(articolo apparso su CONFIDENZE N. 20 del 10.05.17)

Rispondi